Thursday, 8 November 2007

Le nOtizie piU strane!

Finge sequestro per non lavorare

Le bugie hanno le gambe corte. Così la messinscena di una tedesca, che si è inventata un sequestro per non andare al lavoro, è stata facilmente smascherata dalla polizia. Dopo ore di ricerca nella cittadina bavarese di Straubing, gli agenti hanno trovato la donna illesa. “Non volevo andare a lavoro - ha poi confessato la giovane - dovevo 25 euro a un collega, ma non li avevo”. Ora deve sborsare mille euro di multa.

A sei anni gestisce un sexy club

Un “pappone” decisamente precoce nello Stato di Victoria, in Australia. Un bambino di appena sei anni gestiva un giro di baby squillo coetanee, a disposizione dei suoi compagni di scuola delle elementari, creando una sorta di sex club.
La scuola elementare in cui si è stato scoperto l’accaduto ha confermato la vicenda, che ha molto preoccupato maestre e genitori. Il bambino comunque non rischia nulla dal punto di vista penale: infatti, la legge australiana non prevede la possibilità di perseguire per i reati sessuali i minori di 10 anni.

Assolto per furto dauto, esce dal tribunale e ruba motoino

ROMA - Era appena uscito dal Tribunale di Roma, dove era stato processato e assolto per furto dauto. Il giovane, pregiudicato, dopo aver ottenuto la liberta, ha rubato un ciclomotore per tornare a casa e e stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Trionfale.

Giappone, trova tesoro in giardino: scova 3 milioni di Euro

Il suo pensiero sarà ora quello di dimostrare che, quanto trovato, ormai gli appartiene. Protagonista di questo “incubo” forse a lieto fine è un operaio giapponese, che ha scoperto un tesoro nel giardino di una casa in demolizione nella provincia centromeridionale di Aichi. L’uomo ha aperto una cassetta di plastica urtata dalla sua ruspa: conteneva 5.000 banconote da 10.000 yen, circa 3 milioni e mezzo di euro.

L’operaio, in cui nome rimane ancora sconosciuto, è ovviamente rimasto sbalordito quando ha aperto la cassetta, piena zeppa di banconote vecchie ma ancora in corso. La polizia ha affermato che, se nessuno reclamerà il malloppo,dimostrando di esserne il proprietario, il tesoro potrà essere diviso in parti uguali fra l’operaio e il proprietario del terreno, situato nella località di Owariasahi.

4 comments:

Gabry said...

bel post vi devo fare i complimenti, per queste notizie strane.
capitasse a me di trovare 3 milioni e mezzo di euro in giardino

ciao!!!

salam said...

Mi piace come avete presentato le vostre notizie (i font ecc..) bravi i miei scozzesi.
ciao
Ms

Anonymous said...

e bravo Riki che mi hai dato l'idea per occupare il tempo libero; seguiro l'esempio del bambino australiano!!!

Fra&Riky said...

MI FA PIACERE CHE TI SIA PIACIUTO IL POST (IL MERITO E' DI FRANCY E NN MIO)MA NN SO CHI TU SIA...DAI LA PROSSIMA VOLTA FIRMATI SE NO CON L'ANONIMO NON SO A CHI ANDARE A PENSARE...CIAO E TORNA A FARCI VISITA..